La prima causa di malattie della bocca è la presenza della placca dentale.

La formazione della placca è legata soprattutto a uno sbagliato spazzolamento dei denti, che va imparato già durante l’infanzia.

La carie è una malattia infettiva legata a più fattori, in particolare alla presenza nella bocca degli streptococchi del gruppo Mutans, batteri cariogeni che alterano l’equilibrio della flora saprofita normalmente presente e non dannosa. La presenza di questi batteri precede la comparsa della carie vera e propria, che avviene quando lo smalto del dente si rompe.

Curare solo la carie, però, non vuol dire eliminare il problema, se non cambiano anche le condizioni all’interno della bocca che l’hanno determinata.

Per fare questo è fortemente consigliato stare attenti a:

  • eliminare l’assunzione di cibo fuori pasto, soprattutto carboidrati e bevande zuccherate
  • non usare il biberon con bevande dolci, soprattutto nelle ore notturne
  • stare attenti alla pulizia dei denti, 3 volte al giorno dopo ogni pasto
  • eseguire una corretta fluoro-profilassi con dentifricio fluorato
  • curare rapidamente anche un solo dente cariato, che rappresenta un fattore di rischio per nuove lesioni
  • visite frequenti dal dentista